José Dos Santos, CEO e creatore del concept Modulogreen® nonché di varie aziende di paesaggistica, costantemente alla ricerca di tecniche innovative in grado di integrare la natura negli ambienti urbani, in modo da creare benessere nel nostro quotidiano e sui nostri luoghi di lavoro. Ideato da esperti del verde, il sistema Modulogreen® Vertical Solutions è sorto dopo anni di ricerche e test. Oggi i risultati sono convincenti: questa tecnica pone le piante in un ambiente ottimale per lo sviluppo e il mantenimento del sistema nel tempo.


L’azienda Modulogreen Vertical Solutions, Lda, costituita nel 2009, si dedica alla produzione di sistemi modulari per il rivestimento di facciate, o meglio alla produzione di moduli vegetali per giardini verticali. I giardini verticali sono un prodotto di tendenza piuttosto recente sul mercato, inizialmente appannaggio di architetti di fama mondiale in opere di riferimento.

Successivamente, per un effetto di trascinamento, i giardini verticali hanno cominciato ad essere applicati un po’ in tutto il mondo come semplice rivestimento delle facciate degli edifici o in opere di ingegneria e architettura. Si può dire che ne esiste una crescente domanda a livello mondiale a causa delle nuove tendenze architettoniche di integrazione ambientale e delle caratteristiche estetiche, termiche e meccaniche del prodotto. La scelta di questo tipo di rivestimento si deve al suo basso costo e alla sua maggiore gradevolezza estetica. Ma i vantaggi non si esauriscono qui poiché consente anche un buon isolamento termico, rendendo gli edifici efficienti a livello ambientale, ed è facile da maneggiare e da installare. Si tratta di un sistema più resistente e anche molto più versatile poiché può essere applicato su diversi tipi di superfici.

La tecnologia sviluppata da Modulogreen è innovativa anche per quanto riguarda l’irrigazione. Un sistema goccia a goccia consente un’irrigazione uniforme di tutte le piante, il gocciolamento automatico può essere regolato a seconda della stagione dell’anno e dell’ora del giorno e il sistema di ricircolo dell’acqua consente di ottimizzare il sistema di irrigazione, diminuendo i consumi d’acqua. Gli attuali sistemi di rivestimento di facciate sono montati in loco e in funzione della localizzazione, spesso con strutture pesanti, difficili da maneggiare e poco versatili.

Il concept Modulogreen è senza dubbio un sistema unico sul mercato poiché nessun altro sistema presenta caratteristiche simili e lo stesso potenziale per diventare un prodotto di riferimento sul mercato internazionale, dinamizzando il settore dell’architettura e dell’ingegneria. Dopo aver migliorato e corretto alcuni particolari del sistema sviluppato, Modulogreen ha capito che per raggiungere nuovi mercati e non rischiare che si ripetesse ciò che era già accaduto con i primi sistemi sviluppati dal socio fondatore José Dos Santos, era necessario proteggere l’invenzione brevettandola a livello europeo e internazionale.

Modulogreen ha potuto così sfruttare le enormi opportunità del mercato senza remore. Attraverso il proprio fondatore, Modulogreen gode di contatti con aziende del mercato francese che a loro volta fanno affari in Francia, Principato di Monaco, Olanda, Stati Uniti, Canada, Angola e in altri paesi. L’azienda si propone di commercializzare il sistema in Europa e a livello internazionale in paesi come Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone, Messico, Brasile, Australia ed Emirati Arabi. La scelta dei mercati target non è casuale, infatti i mercati in cui è stato registrato il brevetto presentano un grande potenziale nell’implementazione di soluzioni di rivestimento vegetale sia nell’ambito dei lavori pubblici che della rivitalizzazione urbana e dell’edilizia privata. I mercati scelti hanno in comune un grande investimento in opere pubbliche di grandi dimensioni e attualmente vi si concentrano le migliori innovazioni architettoniche e di ingegneria nel settore dell’edilizia e dei lavori pubblici. Sono mercati dove cresce la smania di soluzioni non tradizionali e negli edifici sono incorporate le più recenti innovazioni architettoniche, mercati dove l’efficienza energetica e ambientale, accanto alla parte estetica e funzionale, sono i requisiti basilari per le grandi opere pubbliche e private.

In Portogallo, Modulogreen è pioniera nella produzione di un sistema modulare a base di polipropilene con fibra di vetro, una soluzione innovativa per giardini verticali. La denominazione Modulogreen Vertical Solutions Lda, alterata in occasione dell’evento Urbaverde – Forum delle Città Sostenibili, tenutosi a Estoril nel 2010, fa parte della strategia di internazionalizzazione. Il concept Modulogreen guarda al mercato nazionale e a quelli esteri, dove sono numerose le opportunità di affari per l’azienda.