I muri vegetali, siano essi per interni o per esterni, sono innanzitutto degli essere viventi. Di conseguenza, richiedono una manutenzione manuale regolare e monitorata per casi specifici.

I diversi punti di controllo e manutenzione sono:

l’irrigazione e la fertilizzazione del giardino verticale (numero di controlli in funzione del clima, della stagione, della durata degli inverni, più rischiosi per i muri vegetali esterni);
controllo fitosanitario;
potature regolari;
pulizia regolare della parete vegetale (rimozione di foglie morte e polvere).